Enzimi sistemici, segreto di lunga vita

Condividi

Gli enzimi prodotti dal nostro corpo sono davvero innumerevoli e un importante presidio di longevità.
Alcuni studiosi sostengono che ve ne siano addirittura dai 50 ai 70.000 ed ogni organo produce i propri enzimi con specifiche funzioni.
In questo articolo cercheremo di conoscerli meglio e scoprire i loro straordinari benefici e i nuovi scenari d’impiego, grazie ai più recenti studi.

Leggi tutto

Zuccheri: la miccia che accende l’infiammazione

Condividi

Sono sempre più numerosi gli studi, le ricerche e le osservazioni sul campo che collegano l’abuso di carboidrati e zuccheri nell’alimentazione, in particolare quella occidentale, a numerose malattie che negli ultimi decenni si sono diffuse a macchia d’olio senza distinzioni d’età e classe sociale tra cui diabete, obesità, patologie cardiache, squilibri della tiroide, morbo di Parkinson e Alzheimer.

Leggi tutto

Digestione: le 10 abitudini alimentari che la mettono a dura prova

Condividi

La maggior parte delle diete non si sofferma mai abbastanza sull’importanza della digestione, eppure l’assimilazione dei nutrienti è una delle funzioni vitali del nostro organismo.
Quello di una digestione incompleta, che non funziona come dovrebbe, rallentata e inceppata, è uno dei due ostacoli principali che ci impediscono di sperimentare un senso permanente di salute e benessere.

Unita ad un eccesso di infiammazione ed acidità, che rendono difficoltosa l’eliminazione e la pulizia delle cellule, è oggi una vera emergenza a livello mondiale di cui nessuno parla in modo chiaro, una funzione ignorata o sottovalutata dai più.

In questo articolo analizzeremo le dieci abitudini alimentari che nel lungo periodo mettono a dura prova la capacità di assimilazione del nostro organismo e che sono spesso all’origine di piccoli malanni e di patologie più serie e rilevanti, a partire da quelle cosiddette autoimmuni:

Leggi tutto

Troppo magro? Ecco le buone abitudini che ti fanno riacquistare peso

Condividi

Dopo aver esaminato le cause possibili di una difficoltà a prendere peso, in questo articolo vediamo quali sono le abitudini alimentari che contribuiscono alla riparazione e ricostruzione della mucosa intestinale e che rimettono in moto la macchina digestiva.

Sono abitudini che vanno ad agire in profondità perché vanno ad eliminare il malassorbimento intestinale, causa principale, eliminando l’eccesso di fermentazione, l’accumulo di gas, un’incontrollata proliferazione dei batteri patogeni e ripristinando il giusto equilibrio tra i microrganismi.

Leggi tutto

Come il Metodo Energy mi sta aiutando a riprendere peso

Condividi

Sono stata sempre magra, anzi più che magra e a rivedermi nelle foto di quando ero poco più che bambina, ora capisco la costante preoccupazione dei miei genitori nel vedermi prima o poi ammalare seriamente.

Per fortuna questo non è successo e me la sono cavata con un leggero ritardo dello sviluppo: le prime mestruazioni a 16 anni, un’altezza che si è fermata ad 1 metro e 54 centimetri ed un peso di 42 chili, fisso, stabile, prima e dopo le due gravidanze.

Leggi tutto

Sei magro e fai fatica a prendere peso? Le 7 cause di cui nessuno parla

Condividi

Perdere peso e non riuscire a prenderlo, è un problema molto più diffuso di quanto si creda.
Ha cause profonde e per questo pochi riescono a risolverlo davvero. I medici spesso incolpano lo stress fisico e mentale, non riuscendo a risalire all’origine di un dimagrimento che solo in apparenza sembra ingiustificato.

A questo si aggiunge il fatto che se ne parla troppo poco ed in mancanza di informazioni precise, si finisce per convincersi che sia sufficiente solo mangiare di più per veder salire l’ago della bilancia. Ciò però, non fa che peggiorare la situazione e predispone ad un continuo accumulo di tossine:

Leggi tutto

Mal di testa: ecco perché l’errata alimentazione è la causa principale

Condividi

C’è un rinomato neurologo in America che ai pazienti che varcano la porta del suo studio chiedendo aiuto per liberarsi dal mal di testa cronico, prescrive loro una dieta priva di glutine e latticini.

Se possiamo facilmente comprendere quanto un periodo di forte stress o la mancanza di riposo possano causarci di mal di testa, certo facciamo fatica a mettere in relazione questo fastidioso disturbo con le nostre abitudini alimentari.

Eppure David Perlmutter, questo il nome del neurologo, ha liberato e sta liberando dal mal di testa, centinaia di pazienti grazie all’adozione di un’alimentazione priva di glutine.

Leggi tutto

I 7 benefici di una dieta senza latticini e le 5 migliori alternative al latte

Condividi

Circa 2000 anni fa Ippocrate descriveva la prima reazione avversa documentata al latte di mucca con sintomi che coinvolgevano la pelle e l’apparato digerente.

Oggigiorno il latte di mucca è uno dei primi alimenti che vengono introdotti nella dieta dei bambini dopo lo svezzamento e, in conseguenza, una delle principali cause di allergie alimentari che si sviluppano nella prima infanzia.

L’allergia alle proteine del latte insieme all’intolleranza al lattosio è molto comune nei bambini ed è in genere la prima forma di allergia alimentare che si manifesta e che può portare nel tempo all’insorgere anche di reazioni avverse ad altri alimenti:

Leggi tutto

Pagina 1 di 712345...Ultima »

Invia questo articolo ad un amico