Gli errori delle diete low-carb


Quando parlo con i miei clienti e suggerisco loro di diminuire i carboidrati e di provare a togliere il grano la prima obiezione che mi fanno è: “Ma io l’ho già fatto! Allora Energy Training è una dieta low-carb, è una paleo dieta che fa diminuire i carboidrati e aumentare le proteine…”

Non è così!

Forse fino ad ora hai già provato a diminuire i carboidrati e a ridurre gli zuccheri e non è andata bene perché magari non sapevi cosa mangiare, ti sentivi affamato, è aumentato il nervosismo, sei sceso di peso ma avevi sempre la sensazione di avere una fame indomabile e agitazione.

Energy Training è un metodo straordinario perché ti spiega tutto quello che non c’è nelle normali diete low-carb, nella paleo-dieta, nelle diete che danno più importanza a una cosa rispetto ad un’altra.

Energy Training ti spiega cosa  hai bisogno di mangiare al di là delle mode, delle ideologie, dei punti di vista parziali.

Se fino ad ora hai avuto difficoltà a togliere i carboidrati dalla tua dieta perché hai sentito il corpo reagire in un modo negativo è perché non avevi capito cosa “aggiungere”. A volte ci concentriamo su “cosa togliere” e non su “cosa mettere”. E’ molto più importante quello che mangiamo rispetto a quello che non mangiamo.

Per ogni alimento che ti chiedo di provare a sospendere, ad esempio il grano o i carboidrati, in Energy Training ti spiego cosa mangiare, cioè devi aumentare nella tua dieta:

  • le verdure (che devi imparare a consumare nel modo giusto per non creare gonfiore)
  • le proteine (nella giusta quantità, senza ammalarti, e nel giusto equilibrio)

Proteine e verdure sono il giusto connubio per nutrire il tuo corpo, per non far avvizzire la pelle, per nutrire le cellule in profondità, ti danno forza mentale, forza fisica, permettono di mantenere un buon tono degli organi e ti saziano.

Ma c’è un altro alimento ancora più importante da introdurre nella tua dieta:

Se introdurrai i grassi sani nella giusta quantità con verdure e proteine avrai una tale soddisfazione e una tale serenità, un’alimentazione con la quale non muori di fame, anzi. Ti senti pienamente soddisfatto al momento giusto, cioè scopri che il tuo corpo “ti avvisa” quando è sufficiente e riesci a capire che innanzitutto puoi anche mangiare un pochino di più, ma soprattutto ti accorgi quando sei sazio.

Se mangi carboidrati il senso di sazietà non arriva mai, hai bisogno di mangiare sempre di più, ti senti più stanco, più giù di tono, più depresso, più triste e più bisognoso di mangiare. Invece quando scopri i giusti nutrienti e come metterli nella giusta sequenza nella tua giornata la tua vitalità, la tua soddisfazione a tavola, il senso di sazietà, la tua forza e il buonumore tornano ad essere presenti nella tua vita in modo completo, facile e spontaneo (non ci devi nemmeno pensare).

Questo è quello che hai sempre sbagliato fino ad ora quando hai provato a togliere i carboidrati.