Grassi nella dieta: i 3 benefici chiave2 min read

Condividi


Vediamo in breve 3 benefici del consumo di grassi sani che non ti aspetteresti mai.

Beneficio numero 1

Il giusto apporto di grassi aiuta a prevenire la depressione. Infatti quando c’è una forte carenza di grassi e di colesterolo nel cervello, ecco che anche il livello della serotonina (l’ormone della felicità e del piacere) si abbassa e quindi ti senti più triste e depresso.

Beneficio numero 2

Aumentare i grassi e diminuire i carboidrati, abbassa i livelli di zucchero nel sangue e riduce la presenza di insulina rendendo i valori del sangue più stabili. Questo diminuisce la dipendenza mentale dagli zuccheri e elimina quel senso di fame che ti affligge continuamente quando ne consumi troppi.

Beneficio numero 3

I grassi ti aiutano a mantenere il peso perché tengono il tuo metabolismo in equilibrio.

Fai la prova su di te

Per avere la dimostrazione di quanto ti ho spiegato non c’è modo migliore che provare su di te.

Per una settimana, ogni volta che senti il desiderio di qualcosa di dolce, consuma invece un cibo grasso: del burro, avocado, olio di cocco, ghi, delle noci di macadamia, un formaggio grasso o un pezzo di grasso del prosciutto.

Osserva come ti senti e vedi se il desiderio di zucchero diminuisce!


Altri articoli e video collegati a questo argomento:

I 3 segreti per bruciare i grassi (video)

I 9 grassi sani e come usarli (video)

I 3 falsi miti sui grassi nella dieta (video) Riconosci questi 18 segni di carenza di grassi? (video)

I grassi fanno dimagrire e ti salvano la vita

I grassi saturi fanno male? 6 importanti studi statistici dicono NO

Zuccheri o Grassi? Scopri il carburante giusto per restare in salute

L’olio di cocco e i grassi sani proteggono il cervello dall’invecchiamento

Olio di cocco: presidio naturale contro il cancro?

Burro di cacao: un alleato prezioso dentro e fuori

Quali sono i grassi sani?

Disintossicarti con i grassi sani

5 benefici dei grassi sani


Condividi

Devi Francesca Cillo

Devi Francesca Cillo

Educatrice, naturopata e Fondatrice e Direttrice di “Energy Training” – il Programma di alimentazione e salute naturali più seguito in Italia – ha insegnato alimentazione e cucina naturali a centinaia di persone durante innumerevoli corsi e consulenze individuali.

Consulta le fonti e gli studi principali a cui facciamo riferimento

Ti è piaciuto questo articolo? C’è altro che vorresti sapere, su questo o su altro?
Scrivicelo nei commenti qui sotto!

Se invece sei pronto a rivoluzionare la tua vita con il metodo Energy Training,
clicca qui per scoprire come mangiare sano e raggiungere
i TUOI obiettivi di salute…con la guida di Francesca!


Non perdere le nuove risorse!
Iscriviti alla newsletter per ricevere guide gratuite,
risorse esclusive, articoli, ricette e offerte:

137.936 persone già iscritte
  1. ha commentato:

    Con il colesterolo a 280 totale
    E 80 HDL si può mangiare lostesso il grasso ? X me si alza di più il colesterolo che ne dici Francesca

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Maya,
      benvenuta sul blog. A far alzare i livelli di colesterolo ossidato, sono soprattutto zuccheri in eccesso che il fegato si trova a dover metabolizzare. I grassi sani formano invece il colesterolo buono. Ti consiglierei di iniziare per gradi e contestualmente seguire un’alimentazione a basso contenuto di zuccheri e carboidrati. Se vuoi puoi approfondire le cause del colesterolo in questo articolo. Un caro saluto
      https://www.energytraining.it/colesterolo/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia questo articolo ad un amico