Ho scoperto un benessere che non avevo mai conosciuto: intervista a Sarah D’Arienzo

Condividi

Sarah D’Arienzo, 25 anni, cantante, musicista e, insieme al fratello, titolare di una scuola di musica.

Nonostante la giovane età ha già alle spalle diversi anni di problemi di salute che sembrano resistere a qualunque approccio.

Nella sua ricerca di un’alimentazione che le permetta di ritrovare il benessere fisico e mentale Sarah è approdata al metodo SAUTÓN e in una breve intervista ci ha parlato della sua esperienza.

Leggi tutto

Sorridere alla vita grazie al Metodo Energy: la testimonianza di Patrizia

Condividi

Patrizia, 47 anni, segue ormai con successo il Metodo Energy da diverso tempo, da quando, navigando su internet, per caso si imbatte nel sito di Francesca.

Gracile, dal fisico minuto, Patrizia sin da bambina ha sofferto di forti reumatismi, mal di testa, bronchiti ricorrenti e allergie.

Sentiamo dalle sue stesse parole come, grazie al Metodo Energy, ha ritrovato il benessere e la gioia di vivere.

Leggi tutto

Scoprire un mondo nuovo con il Metodo Energy: la testimonianza di Roberto e Lucia

Condividi

Roberto, 45 anni, malato di diabete di tipo 1 dall’età di 10 anni e Lucia, sua moglie, 45 anni, decidono nel Gennaio 2018 di affidarsi a Francesca e al Metodo Energy per risolvere alcune problematiche (anche piuttosto serie nel caso di Roberto) che si portavano dietro ormai da diverso tempo.

Francesca pienamente fiduciosa nella validità del Metodo Energy gli propone il Reset e Roberto, pur scettico all’inizio, decide di tentare questa strada.

Leggi tutto

Vincere la depressione a tavola: una storia vera

Condividi

Quando Beatrice, una donna di 55 anni ha chiesto di essere seguita individualmente da un Energy Trainer (me), aveva iniziato a mettere in pratica da sola il Metodo Energy da sei settimane.

Anche se sono trascorsi un paio d’anni, ricordo bene il nostro primo incontro via Skype.

Avevo avuto già qualche esperienza di tutoraggio, ma ero ancora una studentessa. Ero ben preparata sotto l’aspetto alimentare e pronta a seguirla per i prossimi tre mesi, ma lei mi spiazzò:

Leggi tutto

Invia questo articolo ad un amico