Cremosa e croccante alla zucca1 min read

Condividi

  • Restart
  • Bambini
  • Vegetariani
  • Vegani

Questa ricetta è adatta anche al Restart ai Bambini ai Vegetariani ai Vegani


Ingredienti per 4 persone:

Tempo di preparazione: 15 minuti circa (più due ore di frigorifero)
Preparazione:

1. cuoci la zucca a vapore

2. metti in un pentolino a bollire il Golden Milk con l’agar agar, l’eritritolo, la cannella, il sale e la zucca

3. lascia bollire per 2 minuti, spegni e versa in una pirofila, lascia raffreddare

4. scola gli anacardi e i semi di zucca e tostali in padella a fuoco medio per 5 minuti

5. spegni e mettili in un mixer con olio di cocco e 2 cucchiai di sciroppo e trita il tutto

6. versa il croccante sul fondo di uno stampo di vetro o in ciotoline in vetro monoporzione e pressa per bene, metti in frigorifero a rassodare

7. una volta che si è solidificato versa la gelatina in un mixer e frulla con 1 C di sciroppo di yacon

8. versa la composta cremosa sul croccante, livella e cospargi di cannella o di altra decorazione a piacere


Prodotti per questa ricetta che trovi in vendita nel nostro shop:


Condividi

Devi Francesca Cillo

Devi Francesca Cillo

Educatrice, naturopata e Fondatrice e Direttrice di “Energy Training” – il Programma di alimentazione e salute naturali più seguito in Italia – ha insegnato alimentazione e cucina naturali a centinaia di persone durante innumerevoli corsi e consulenze individuali.

Consulta le fonti e gli studi principali a cui facciamo riferimento

Ti è piaciuto questo articolo? C’è altro che vorresti sapere, su questo o su altro?
Scrivicelo nei commenti qui sotto!

Se invece sei pronto a rivoluzionare la tua vita con il metodo Energy Training,
clicca qui per scoprire come mangiare sano e raggiungere
i TUOI obiettivi di salute…con la guida di Francesca!


The Sautón Approach
Unisciti a 170.000 iscritti e ricevi guide,
ricette e consigli esclusivi:

  1. Avatar
    ha commentato:

    Ciao:) come posso sostituire il golden milk?grazie

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Marisa,
      puoi sostituirlo con latte di cocco e curcuma. Un saluto

  2. Avatar
    ha commentato:

    Salve, l’eritritolo spesso viene prodotto con lieviti di funghi geneticamente modificati. Quindi, dal punto di vista evolutivo dell’essere umano può trovarci impreparati per la sua assunzione e stimolare il sistema immunitario causando infiammazione. Occhio alle novità perché spesso se si vuole proprio mangiare qualcosa di dolce (è incredibile ma vero) è meglio lo zucchero classico di barbibietola. Ci sono studi recenti che dimostrano che NON è la composizione chimica dello zucchero a fare aumentare la glicemia e causare squilibri dell’insulina, ma è proprio IL GUSTO dolce che stimola questi disturbi. Certo, se proprio si vuole mangiare qualcosa di dolce ma che aporta anche dei benefici non solo disturbi è meglio la banale pianta di stevia che tutti noi possiamo coltivare sul davanzale delle nostre finestre o sul terrazzo… ne vale la pena! Un caro saluto e grazie per la sua opera di divulgazione!

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Daniela,
      consigliamo sempre di acquistare prodotti di qualità, biologici e certificati. Per quel che riguarda lo zucchero di barbabietola, quello classico, è davvero un prodotto molto squilibrato soprattutto per il fegato e senza contare che è contaminato dagli agenti chimici usati per sbiancarlo. Se conosci studi sulle nuove scoperte riguardo al gusto dolce e al suo rapporto con l’insulina, segnalaceli pure. Un caro saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia questo articolo ad un amico