Insalata di lattuga, indivia, menta e noci di macadamia1 min read

Condividi

  • Restart
  • Vegetariani
  • Vegani

Questa ricetta è adatta anche al Restart ai Vegetariani ai Vegani


Ingredienti

 

  • 2 tazze di lattuga
  • 1 tazza di indivia
  • 10 foglie di menta
  • 1/2 tazza di noci di macadamia messe a bagno in acqua e limone
  • 1 cucchiaio di burro di sesamo
  • 1/2 limone premuto
  • 1 cucchiaino di sale marino integrale

 

Preparazione

 

Mescola le verdure in una ciotola con le noci.
Prepara una emulsione con burro, limone e sale e poca acqua.
Versala sull’insalata e condisci.


Condividi

Devi Francesca Cillo

Devi Francesca Cillo

Educatrice, naturopata e Fondatrice e Direttrice di “Energy Training” – il Programma di alimentazione e salute naturali più seguito in Italia – ha insegnato alimentazione e cucina naturali a centinaia di persone durante innumerevoli corsi e consulenze individuali.

Consulta le fonti e gli studi principali a cui facciamo riferimento

Ti è piaciuto questo articolo? C’è altro che vorresti sapere, su questo o su altro?
Scrivicelo nei commenti qui sotto!

Se invece sei pronto a rivoluzionare la tua vita con il metodo Energy Training,
clicca qui per scoprire come mangiare sano e raggiungere
i TUOI obiettivi di salute…con la guida di Francesca!


The Sautón Approach
Unisciti a 170.000 iscritti e ricevi guide,
ricette e consigli esclusivi:

  1. Avatar
    ha commentato:

    ….ma l’insalata si mangia cruda?
    avevo sentito nei coaching che Francesca consiglia di farla scaldare

    grazie

    Annalisa

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Annalisa,
      di norma tutta la verdura va consumata cotta in modo leggero, anche l’insalata come ben sai. Tuttavia soprattutto d’estate o dopo la fase del Reset, quando il corpo ha trovato il suo giusto equilibrio e la digestione si è rafforzata, un po’ d’insalata cruda ogni tanto può andar bene, da consumare rigorosamente alla fine del pasto. Un caro saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia questo articolo ad un amico