Energy Training diventerà The SAUTÓN Approach Scopri di più

Puntata 19 – Omelette di albumi con finocchi e olive1 min read

Condividi

Condividi

  • Reset
  • SCD
  • Vegetariani

Questa ricetta è adatta anche al Reset alla Dieta dei Carboidrati Specifici (SCD) ai Vegetariani


Ciao!

Oggi prepariamo una omelette di soli albumi e ripiena di verdure, in stile Energy Training. E’ un piatto proteico sfizioso e veloce.

Buona visione!

Omelette di albumi con finocchi e olive

Ingredienti per 4 persone
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 6 albumi freschi
  • 1 finocchio tagliato a fettine sottili
  • 1 porro a rondelle
  • 1/4 di tazza di basilico fresco tritato
  • 1/2 tazza di olive tritate
  • 1/2 cucchiaino di curry dolce
  • 1/2 cucchiaino di cumino in semi
  • sale alle erbe q.b
  • formaggio biologico (opzionale)
Preparazione

In una padella riscalda a fiamma media due cucchiai di olio extravergine d’oliva e aggiungi il curry, il cumino, il porro, il finocchio e un po’ di sale alle erbe.

Salta il tutto mescolando con un cucchiaio di legno. Metti il coperchio e riduci la fiamma al minimo in modo che le verdure diventino più tenere. Trasferisci tutto in un recipiente e mescola con olive e basilico.

A parte, in una ciotola, sbatti gli albumi con un po’ di curry, un po’ di cumino e un pizzico di sale.

In una padella riscalda un po’ d’olio, aggiungi gli albumi e quando sono cotti da un lato aiutati con una spatola e un coperchio e capovolgili in modo da farli cuocere dall’altra parte.

Dopo circa 3 minuti, quando gli albumi sono pronti, spolvera un po’ di parmigiano e aggiungi la preparazione di verdure su un lato dell’omelette e chiudi l’altro lato. Fai cuocere ancora un minuto e servi caldo.


Condividi

Devi Francesca Forcella

Devi Francesca Forcella

Educatrice, naturopata e Fondatrice e Direttrice di “Energy Training” – il Programma di alimentazione e salute naturali più seguito in Italia – ha insegnato alimentazione e cucina naturali a centinaia di persone durante innumerevoli corsi e consulenze individuali.

Ti è piaciuto questo articolo? C’è altro che vorresti sapere, su questo o su altro?
Scrivicelo nei commenti qui sotto!

Se invece sei pronto a rivoluzionare la tua vita con il metodo Energy Training,
clicca qui per scoprire come mangiare sano e raggiungere
i TUOI obiettivi di salute…con la guida di Francesca!


The Sautón Approach
Non perdere le nuove risorse!
Iscriviti alla newsletter per ricevere guide gratuite,
risorse esclusive, articoli, ricette e offerte:

137.936 persone già iscritte
  1. Avatar
    ha commentato:

    Davvero interessante, non vedo l’ora di provarla.
    Grazie per l’idea 🙂

  2. Avatar
    ha commentato:

    Ciao Francesca,
    ma i tuorli potrebbe andare bene ad esempio mischiarli alle verdure prima di metterle sulla nostra omelette (giusto per intiepidirle, e magari farle mangiare anche ai bambini)?

    • Francesca Forcella Cillo
      ha commentato:

      se cuoci i tuorli elimini tutta la loro forza e potenza e li rendi pesanti ed indigesti.

      Meglio spanderle sulla omelette o metterle in una ciotola, versarci sopra l’albume cotto e farci una zuppetta con triangolini di mais sbriciolati o un pochino di pane azzimo sbriciolato

  3. ha commentato:

    L’ho fatta ieri per pranzo, con zucchine e verza. Mentre la facevo ero contento, mentre l’ho impiattata ero emozionato, ma quando l’ho mangiata….estasiato! E pensare che i miei amici pensano che sono a “dieta”…che gusto!!grazie per queste ricette squisite

  4. Avatar
    ha commentato:

    Ciao ottima ricetta , vorrei sapere cosa ne pensi del pomodoro fresco, delle patate, delle melanzane e peperoni.Non li vedo nelle tue ricette,forse mi sono persa qualche tuo articolo su queste verdure, scusa.Vorrei anche un consiglio su che alimento o integratore usare per l’artrite.Ho 42 anni e qualche dita della mano che gia’ ne risente.Grazie ancora per tutte le cose interessanti che mi fai conoscere.

    • Francesca Forcella Cillo
      ha commentato:

      Ciao Enrica,
      di pomodoro parlo diffusamente nel mio Programma, è squilibrato “riscaldante” e disturbante per l’assimilazione e il metabolismo dei minerali.
      Può creare danni alle articolazioni.

      Peperoni e melanzane sono sono particolarmente utili, se ti piacciono, consumane pochi e solo nella stagione, ma hanno scarse virtù e sono per molti indigesti.

      Le patate sono un alimento amidaceo di scarso interesse, non considerarle verdure, ma un sostituto dei carboidrati, di qualità inferiore.

      Per l’artrite devi rivedere la tua dieta quotidiana e capire cosa genera infiammazione e carenza di minerali (e per questo ti aspetto ne Programma) e puoi iniziare a prendere in modo continuo, sia l’equiseto che l’MSM

      • Avatar
        ha commentato:

        Ok grazie x i consigli, visto che prendo gia degli integratori, ACAI, MACA, VITALITY, Q 10, ANTIOXY, SPIRULINA, posso tranquillamente prendere il prodotto MSM e integrarlo con gli altri o e meglio fare dei cicli separati? Grazie per i tuoi preziosi consigli sempre puntuali.

        • Francesca Forcella Cillo
          ha commentato:

          Ciao Enrica,
          puoi aggiungerlo.
          Due capsule al dì, ai pasti.

  5. Avatar
    ha commentato:

    Ciao, mi piacerebbe molto mangiare le uova a colazione, hai una ricetta energica ma dolce considerando che la mattina ho molto appetito. Grazie

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Mara,
      vorresti una ricetta dolce a base di uova? Non ne abbiamo. Il modo migliore di consumarle è in una colazione salata, albume cotto e tuorlo crudo…
      Un caro saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia questo articolo ad un amico