Energy Training diventerà The SAUTÓN Approach Scopri di più

Puntata 20 – Petto di pollo in crosta di Pecan1 min read

Condividi

Condividi

  • Reset
  • Bambini

Questa ricetta è adatta anche al Reset ai Bambini


Ciao!

In questa puntata prepariamo un delizioso petto di pollo a pezzetti, impanato con le noci Pecan e cotto in forno con olio di cocco.

Buona visione!

Petto di pollo in crosta di Pecan

Ingredienti per 4/5 persone
  • 1 tazza di noci pecan tritate fini e mescolate a farina di mais
  • 600gr di petto di pollo a fettine sottili
  • 1 tazza di latte di riso o di mandorla
  • 2 cucchiaini di sale alle erbe
  • 2 cucchiaini di maggiorana
  • olio di cocco
Preparazione

Versa il latte in un piatto fondo e incorpora sale e maggiorana.

In un altro piatto versa le noci tritate. Intingi le fettine di pollo prima nel latte e poi nelle noci Pecan.

Sistema le fettine nella placca del forno e cospargi ognuna con un po’ di olio di cocco.

Preriscalda il forno a 180°, inforna e fai cuocere per 10 minuti da un lato e 10 minuti dall’altro lato.


Condividi

Devi Francesca Forcella

Devi Francesca Forcella

Educatrice, naturopata e Fondatrice e Direttrice di “Energy Training” – il Programma di alimentazione e salute naturali più seguito in Italia – ha insegnato alimentazione e cucina naturali a centinaia di persone durante innumerevoli corsi e consulenze individuali.

Ti è piaciuto questo articolo? C’è altro che vorresti sapere, su questo o su altro?
Scrivicelo nei commenti qui sotto!

Se invece sei pronto a rivoluzionare la tua vita con il metodo Energy Training,
clicca qui per scoprire come mangiare sano e raggiungere
i TUOI obiettivi di salute…con la guida di Francesca!


The Sautón Approach
Non perdere le nuove risorse!
Iscriviti alla newsletter per ricevere guide gratuite,
risorse esclusive, articoli, ricette e offerte:

137.936 persone già iscritte
  1. Avatar
    ha commentato:

    Ciaooo questa per me è una ricettona da far venire l’aquolina in bocca e da provare subito. Grz ancora per tutte le ricette. A presto.

    • Francesca Forcella Cillo
      ha commentato:

      Ciao Teresa!
      buona pratica e buone sperimentazioni!

  2. Avatar
    ha commentato:

    UUU che buono!!! e se invece delle noci si usasse la farina di cocco??? Voglio proprio provare! Grazie mille!!! a presto

    • Francesca Forcella Cillo
      ha commentato:

      Certo Chiara!
      Puoi sostituirle con qualsiasi farina di altri semi oleosi.

  3. Avatar
    ha commentato:

    Ciao Francesca,cosa ne pensi del seitan? Visto che e’ un alimento composto quasi totalmente da glutine
    sarebbe bene non farne uso?
    Esistono particolari alimenti vegetali (a parte i tradizionali) che aiutano a combattere l’anemia?
    Ciao e grazie!

    • Francesca Forcella Cillo
      ha commentato:

      Ciao Salima,
      il seitan è pesante ed indigesto.
      Davvero un pessimo alimento, non andrebbe mangiato.

      Per l’anemia non è facile. Spirulina ed alghe possono aiutarti. Mirtillo rosso e tutte le bacche (compreso acai e Goji).
      Devi supplementare sicuramente con un rimedio ad ok di tipo naturale, aggiungere vit. B12 e acido folico.
      Il rimedio casalingo tradizionale di consumare ogni giorno una mela dove hai tenuto 3 chiodi di ferro inflzati per 24 ore è sempre valido.
      Il ferro dei chiodi viene corroso dalla vit.C delle mele e consumandone una al dì vi è un buon assorbimento.

  4. Avatar
    ha commentato:

    Francesca , che splendida ricetta ! Voglio cimentarmi ma mi viene un dubbio : il mio olio di cocco è completamente liquido …..e ricordo di aver letto in qualche articolo o ascoltato nel coaching che è normale che l’ olio di cocco diventi liquido quando fa caldo e che comunque non si conserva in frigorifero. Corretto? ….posso comunque bagnare i pezzetti di pollo con un pennellino .
    Grazie mille

    • Francesca Forcella Cillo
      ha commentato:

      Ciao Nadia,
      è perfettamente normale che l’olio di cocco sia liquido in estate e solido in inverno.
      Non lo tenere alla luce e non vicino a fonti di calore e mai nel frigorifero.
      Buona ricetta!

  5. Avatar
    ha commentato:

    Vorrei usare i semi di girasole. Vanno messi in ammollo? In questa ricetta non è specificato. Grazie

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Valentina,
      tutti i semi oleosi vanno sempre messi a bagno in acqua e succo di limone o acqua e aceto di mele non pastorizzato.
      I semi di girasole vanno ammollati per 2 ore.
      Un caro saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia questo articolo ad un amico