Salmone in crosta di zucchine su rostì di carote e salsa alla curcuma1 min read

Condividi

  • Restart
  • Bambini

Questa ricetta è adatta anche al Restart ai Bambini


Ingredienti per 4 persone:
  • 4 filetti di salmone
  • 400 gr. di zucchine
  • 400 gr. di carote
  • curry
  • maggiorana
  • curcuma
  • aneto
  • cumino
  • zafferano
  • 150 ml di latte di cocco denso
  • 1 pizzico di agar agar
  • 2 C. di capperi
  • sale
Preparazione

Per il rostì di carote:

1. grattugia le carote e condiscile con curry, curcuma, cumino, maggiorana e sale

2. in una padella metti un pezzo di carta forno e con l’aiuto di un cucchiaio versa una parte di carote dando una forma circolare cuoci per almeno 5 minuti e con l’aiuto di un altro pezzo di carta forno gira il rostì e fai cuocere altri 5 minuti. Esegui questo procedimento per tutti gli altri rostì, spegni e metti da parte.

Per il salmone:

1. grattugia le zucchine e condiscile con sale e curry.

2. frulla i capperi e aggiungili alle zucchine

3. condisci le fettine di salmone con aneto, sale ed olio evo e passali nel composto di zucchine e capperi

4. metti in forno a 180 gradi per 10/12 minuti

Per la salsa:

1. prepara il latte di cocco denso versando 30 gr. di latte di cocco in polvere in 150 ml di acqua calda e frulla per qualche minuto

2. metti il latte di cocco sul fuoco e aggiungi 3 grammi di zafferano e 1 cucchiaino di curcuma, un pizzico di sale e fai bollire per qualche minuto, spegni il fuoco, aggiungi un pizzico di agar agar e lascia raffreddare

3. componi il piatto e servi caldo


Prodotti per questa ricetta:


Condividi

Avatar

Norina Panaccio

La vocazione di Norina è coniugare salute e gusto, con ricette Energy bilanciate e nutrienti che delizino il palato di tutti, grandi e piccoli, curiosi e scettici.
Per lei non è solo una passione decennale, ma una necessità di mamma con due bimbi piccoli molto esigenti.
Ama aprire casa ad amici e parenti, per cene e feste in stile Energy.
Ora è felicissima di aprirla a tutti, condividendo qui sul blog le sue gustose creazioni.

Consulta le fonti e gli studi principali a cui facciamo riferimento

Ti è piaciuto questo articolo? C’è altro che vorresti sapere, su questo o su altro?
Scrivicelo nei commenti qui sotto!

Se invece sei pronto a rivoluzionare la tua vita con il metodo Energy Training,
clicca qui per scoprire come mangiare sano e raggiungere
i TUOI obiettivi di salute…con la guida di Francesca!


The Sautón Approach
Unisciti a 170.000 iscritti e ricevi guide,
ricette e consigli esclusivi:

  1. Avatar
    ha commentato:

    Sembra molto attraente. Peccato io non riesca a vedere l’immagine

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Giuseppina,

      da una verifica mi risulta che la foto sia a posto quindi non saprei veramente come mai non riesci a vederla.
      In ogni caso la ricetta è quella che conta.
      Se decidi di provarla facci sapere cosa ne pensi.

      Un cordiale saluto.

  2. Avatar
    ha commentato:

    Ciao,
    ho provato per ora solo il rostì ma non è venuto, le carote non si sono unite (ho fatto uno strato sottile) e non sono diventate croccanti…ma forse non lo diventano.
    Ho usato una padella in acciaio dal fondo molto spesso e fiamma media.
    Grazie, Emilia

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Emilia,
      per il rostì aggiungi più carote, alza la fiamma e aggiungi il sale alla fine. Non essendoci le carote è normale che tende a legare meno ed ha bisogno di maggiore delicatezza. Un caro saluto

  3. Avatar
    ha commentato:

    Affermare che “Questa ricetta è adatta anche ai Vegetariani ai Vegani” è errato. Il salmone è un animale e come noto i vegetariani e Vegani non si nutrono di cadaveri. Quindi dato che per molte altre ricette siete stati precisi, siate accurati anche in questa. Grazie.

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Viola,
      grazie per la segnalazione. Un saluto

Rispondi a Maria Pia Festini Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia questo articolo ad un amico