Sconto del 30% sul nuovo programma online Scopri di più

Le chicche di Devi: Smart Chocolate per donne2 min read

Condividi

Condividi

  • Reset
  • Vegetariani
  • Vegani

Questa ricetta è adatta anche al Reset ai Vegetariani ai Vegani


Oggi ti presento una ricetta di mia invenzione che ho voluto chiamare “smart chocolate”, il cioccolato intelligente.

Si tratta di piccoli dolcetti molto speciali, buoni come i cioccolatini, che contengono solo superfoods e che anch’io consumo ogni mattina a colazione.

Ti proporrò questa ricetta in diverse versioni, quella di questa puntata è specialmente dedicata a noi donne.

I cioccolatini di questa ricetta contengono la polvere di shatavari, una pianta della tradizione ayurvedica, particolarmente curativa per le donne e adatta ad ogni momento della vita: è ottima per riequilibrare gli ormoni, combattere i fastidi e i malesseti tipici della sindrome premestruale o della menopausa ed è particolarmente curativa per tutto l’apparato ripoduttivo femminile.

L’unico momento in cui è controindicato assumerla è durante la gravidanza.

Il secondo ingrediente speciale è il mirtillo blu ottimo per la salute degli occhi e per la circolazione venosa.

A questi ho aggiunto il collagene marino così che tu abbia anche nutrimento per le ossa e la pelle.

Abbiamo poi il macha latte con latte di cocco e il tè per dare ancora più nutrimento e l’ottimo sapore del tè macha.

Infine ho aggiunto l’inulina che dolcifica senza stimolare il picco glicemico perché non viene assorbita nel sangue ma contiene fibre che arrivano nell’intestino e nutrono i tuoi batteri intestinali buoni; l’inulina è ottima anche per dare gusto dolce senza il rischio di prendere peso.

A questi ingredienti base ho aggiunto i grassi sani, olio di cocco oppure ghi a tua scelta, che sono il carburante ottimale per far funzionare al meglio il corpo.

Per una colazione gustosa, sfiziosa ed equilibrata consumali al mattino accompagnati da un infuso caldo.

Ingredienti:

Tempo di preparazione: 5 minuti

Preparazione:

Mescola tutte le polveri in una ciotola.

Se l’olio di cocco è solido fallo sciogliere a fuoco basso oppure a bagno maria, poi aggiungilo alle polveri.

Mescola il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Distribuisci il composto in uno stampo per cioccolatini e metti in frigorifero a rassodare.

Dividi i cioccolatini ottenuti per tre giorni e consumali con un infuso caldo.

Buona colazione a tutte!


Prodotti per questa ricetta:


Condividi

Devi Francesca Forcella

Devi Francesca Forcella

Educatrice, naturopata e Fondatrice e Direttrice di “Energy Training” – il Programma di alimentazione e salute naturali più seguito in Italia – ha insegnato alimentazione e cucina naturali a centinaia di persone durante innumerevoli corsi e consulenze individuali.

Ti è piaciuto questo articolo? C’è altro che vorresti sapere, su questo o su altro?
Scrivicelo nei commenti qui sotto!

Se invece sei pronto a rivoluzionare la tua vita con il metodo Energy Training,
clicca qui per scoprire come mangiare sano e raggiungere
i TUOI obiettivi di salute…con la guida di Francesca!


The Sautón Approach
Non perdere le nuove risorse!
Iscriviti alla newsletter per ricevere guide gratuite,
risorse esclusive, articoli, ricette e offerte:

137.936 persone già iscritte
  1. Avatar
    ha commentato:

    Buongiorno!
    È possibile sapere per quanto tempo si conservano in frigorifero questi dolcetti? Grazie!

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Eli,
      giusto il tempo di far solidificare l’olio di cocco: circa una mezz’ora. Un caro saluto

  2. Avatar
    ha commentato:

    Ciao, mi interessa il tuo stile alimentare. Sapresti aiutarmi nel “costruire” uno snack proteico da consumare ai pasti quando sono fuori casa?

  3. Avatar
    ha commentato:

    Ciao Maria Pia,
    chiedo quanto tempo si conservano in frigo dopo averli preparati e quante di queste chicche si possono assumere ogni volta che si decide di fare colazione in questo modo. Ti ringrazio

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Angela,

      come consiglia Francesca nel video, dividi in tre i dolcetti che ottieni e consumali nell’arco di tre giorni così da assumere la giusta quantità di rimedi per la giornata.
      Quanto al tempo di conservazione in generale, dato che gli ingredienti che contengono sono tutti ad alta durabilità, se li tieni in frigorifero in un contenitore di vetro si conservano per diverse settimane.

      Un cordiale saluto.

  4. Avatar
    ha commentato:

    Ho letto che usi l’inulina per dolcificare. Ma l’inulina non si può utilizzare allora comunemente al posto dello zucchero in tutte le preparazioni o per dolcificare le bevande se fa così bene all’intestino?

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Laura,
      l’inulina va assunta per gradi e testare di volta in volta se l’intestino la tollera o se non provochi gonfiore o eccessiva fermentazione. Se così non fosse e se è ben tollerata da te e dai tuoi familiari, puoi man mano sostituirla ai dolcificanti. Un caro saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia questo articolo ad un amico