Energy Training diventerà The SAUTÓN Approach Scopri di più

Burro di cacao: un alleato prezioso dentro e fuori7 min read

Condividi


Molto tempo prima che i conquistadores spagnoli arrivassero nelle Americhe, la pianta del cacao era talmente preziosa per le popolazioni che vivevano nel centro e sud del continente americano che i suoi semi venivano usati come moneta.

La pianta del cacao era considerata di altissimo valore e, secondo una leggenda azteca, essa era stata donata dagli dei agli uomini per alleviare le loro fatiche in terra.

Il cacao veniva consumato sotto forma di bevanda ed era anche un importante ingrediente in cucina ma si trattava di una sostanza molto costosa per cui era accessibile solo ai ceti più alti della popolazione (nobili, guerrieri e sacerdoti di rango più elevato).

Il burro di cacao, talvolta chiamato anche olio di cacao, è la parte grassa che viene estratta dai fagioli di cacao e che oggi trova larghissimo uso soprattutto nell’industria cosmetica e in quella dolciaria di alta qualità mentre ancora ha poco spazio nell’utilizzo casalingo come ingrediente in cucina.

Eppure questo grasso ha proprietà benefiche molto interessanti e sarebbe un ottimo elemento da aggiungere ad una dieta sana ed equilibrata che contempli anche la presenza di una buona quantità giornaliera di grassi sani come quella che proponiamo nel Nuovo Metodo Energy Training.

Cos’è il burro di cacao

Il burro di cacao contiene diversi acidi grassi, ed è in prevalenza saturo (in una percentuale che va dal 57 al 64%).

Proprio per questa sua alta percentuale di grassi saturi, anche il burro di cacao in passato è stato vittima della caccia alle streghe che aveva messo al bando i grassi saturi come altamente pericolosi per la salute.

Oggi invece sappiamo che i grassi saturi sani non sono dannosi per la salute ma sono al contrario fondamentali per il benessere e il buon funzionamento di tutto l’organismo.

Tra i vari grassi che il burro di cacao contiene troviamo in particolare:

  • acido stearico (dal 24 al 37%)
  • acido palmitico (dal 24 al 30%)
  • acido miristico, acido arachidico e acido laurico (in percentuali variabili dall’1 al 4% del totale)

Il cacao è considerato uno degli antiossidanti più potenti che esistono in natura dato il suo alto contenuto di polifenoli e flavonoidi e una parte di questi antiossidanti rimane nel burro di cacao una volta estratto.

La presenza di queste sostanze così preziose, lo rende utile per migliorare la funzionalità del sistema immunitario e la salute del cuore e per abbassare il livello di infiammazione nel corpo.

Come spesso accade la qualità migliore di burro di cacao si ha quando questo viene lavorato a basse temperature con un processo di estrazione che ne preservi inalterate le proprietà nutrizionali.

I benefici del burro di cacao nell’alimentazione

Il burro di cacao è ad oggi usato principalmente per uso cosmetico, quindi esterno, e naturalmente in pasticceria.

Al di là dei benefici sulla pelle, il burro di cacao è ottimo anche in aggiunta alla dieta.

Migliora la salute del cuore

Nonostante la caccia alle streghe fatta in passato, oggi sappiamo che i grassi saturi sani di origine vegetale (come appunto il burro di cacao e l’olio di cocco) sono efficaci nel ridurre i rischi di malattie cardiovascolari.

I polifenoli presenti nel burro di cacao si sono dimostrati efficaci nell’abbassare i marcatori dell’infiammazione nello sviluppo dell’aterosclerosi (cioè l’indurimento della parte delle arterie) motivo per il quale oggi il burro di cacao è considerato un alimento antinfiammatorio.

Il cacao sembra anche giocare un ruolo nel metabolismo dei grassi ed è collegato ad una diminuzione del rischio di problemi cardiovascolari come l’attacco di cuore.

E’ importante sottolineare però che il burro di cacao, anche se conserva una certa percentuale di polifenoli e antiossidanti, non fornisce la stessa quatità, contenuta in misura molto maggiore, del cacao crudo in polvere.

Per trarre il meglio da questo prezioso alimento la cosa migliore è consumarli entrambi ricomponendoli insieme (come sono in natura) ad esempio in deliziose ricette di dolci e cioccolatini fatti in casa sani ed equilibrati ma anche in ricette salate.

Alza l’efficienza del sistema immunitario

Molti studi hanno dimostrato che i polifenoli vegetali svolgono un’azione antiossidante all’interno del sistema immunitario e aiutano a combattere l’infiammazione, i danni genetici e le mutazioni cellulari che sono tra le cause di malattie cardiovascolari, tumori e condizioni autoimmuni.

Usare il burro di cacao in cucina, al posto di altri oli vegetali invece nocivi alla salute (come gli olii di mais, semi, girasole, soia, ecc.), aiuta a ridurre l’infiammazione, a riportare in equilibrio gli ormoni e contribuisce anche alla buona salute del cervello e del sistema nervoso, il tutto mentre agisce anche con effetto potenziante sul sistema immunitario.

I benefici del burro di cacao per uso esterno

Questo è certamente il lato pià conosciuto del burro di cacao e tutti, in un modo o nell’altro, abbiamo prima o poi fatto uso di prodotti cosmetici che lo contengono.

Previene secchezza e desquamazione della pelle

burro di cacao

Il burro di cacao è un ottimo emolliente per la pelle e non solo la idrata ma ha anche un effetto curativo che ne favorisce la riparazione dall’interno.

Prodotti idratanti naturali come il burro di cacao sono anche l’opzione migliore per coloro che hanno pelli particolarmente sensibili in quanto sono privi di additivi, profumi, conservanti e coloranti che in genere si trovano nei prodotti industriali.

Può essere usato in combinazione con altri oli come l’olio di argan, di castoro o di jojoba.

Anche l’olio di cocco si accompagna molto bene al burro di cacao e permette di preparare ottime creme fai da te emollienti ed idratanti per il corpo che possono essere profumate con l’aggiunta di poche gocce di olio essenziale.

Guarisce le labbra screpolate

Questo è certamente uno dei modi più popolari di usare il burro di cacao.

Le sue proprietà emollienti proteggono le labbra dal freddo come dal caldo eccessivo, due condizioni che ne provocano la rapida disidratazione.

E’ anche ottimo per proteggere le labbra durante l’esposizione al sole, un effetto che può essere potenziato se si usa una crema protettiva per le labbra che comprenda anche l’olio di cocco.

L’olio di cocco infatti ha naturalmente un effetto filtrante dei raggi solari dannosi.

Il burro di cacao è efficace anche nel dare sollievo al dolore in caso di piccole vesciche  che si formano sulle labbra o all’interno della bocca

Attenua i segni dell’invecchiamento

I polifenoli contenuti nel burro di cacao si sono dimostrati efficaci nel contrastare i segni dell’invecchiamento sulla pelle inoltre danno sollievo alle pelli sensibili affette da dermatiti ed eruzioni cutanee.

Ricerche hanno mostrato che i polifenoli hanno diversi effetti positivi sulla salute della pelle infatti ne migliorano l’elasticità ed il tono, favoriscono la produzione e la ritenzione del collagene e ne migliorano l’idratazione.

Confrontando prodotti cosmetici commerciali che lo contengono al burro di cacao puro si è visto che i risultati sulla pelle sono simili ma solo il burro di cacao naturale non contiene additivi potenzialmente dannosi, irritanti o allergenici.

Allevia bruciature, eruzioni cutanee ed infezioni

Il burro di cacao puro è ottimo per nutrire la pelle a fondo e aiutarla a guarire in caso di piccoli traumi come scottature o eruzioni cutanee e infezioni locali.

E’ efficace anche come lenitivo per le punture di insetti.

Nel caso si usi una crema di produzione industriale meglio accertarsi che non contenga alcol e altri additivi che potrebbero aggravare l’infiammazione.

La sua delicatezza lo rende adatto ad essere usato anche nel trattamento di dermatiti ed eczemi.

L’aloe vera e l’olio essenziale di tea tree sono due ottime aggiunte da applicare su pelle sensibile o infiammata.

Conclusione

Anche se il burro di cacao è noto soprattutto per uso esterno nei prodotti cosmetici o in pasticceria, abbinato naturalmente al cacao, abbiamo visto che questo prezioso grasso ha diverse proprietà che lo rendono interessante anche come ingrediente aggiunto in cucina:

  • è un grasso prevalentemente saturo come l’olio di cocco
  • migliora la salute del cuore e protegge dal rischio di sviluppare l’aterosclerosi
  • svolge un’azione antiossidante nel sistema immunitario e ne potenzia l’efficacia
  • i polifenoli presenti nel burro di cacao si sono dimostrati capaci di abbassare i marcatori dell’infiammazione ed è quindi considerato un alimento antinfiammatorio
  • per uso esterno il burro di cacao ha proprietà emollienti e lenitive: previene la secchezza della pelle e ne favorisce la riparazione dall’interno, è curativo per le labbra, combatte i segni dell’invecchiamento, dona sollievo in caso di bruciature, punture di insetti, infezioni locali e prurito, potrebbe essere utile anche in caso di dermatiti ed eczemi

Se desideri introdurre il burro di cacao nella tua alimentazione puoi farlo inziando da alcune ricette di dolcetti e cioccolatini Energy Style che trovi indicate in fondo all’articolo.

Il burro di cacao, come del resto il cacao stesso, si presta bene anche per ricette salate oltre che per creare cosmetici fai da te.


Fonti:

DrAxe.com

Healthline.com


Prodotti citati in questo articolo che trovi in vendita nel nostro shop:


Ricette dal nostro blog con il burro di cacao:

Cioccolatini alle noci pecan

Cioccolatini con arancia e bacche di goji

Tavoletta di cioccolato alle mandorle

Cioccostelline con cannella e zenzero

Crema per il viso alla vaniglia e ylang ylang


Condividi

Avatar

Franca Branda

Franca è nata e cresciuta a Milano.

Il fortunato incontro con Energy Training e Francesca Forcella Cillo ha portato Franca a prendere finalmente nelle sue mani la responsabilità della sua salute fisica e mentale e ad iniziare un lavoro di miglioramento.

Questo percorso è continuato con l'iscrizione all'Energy Academy e il conseguimento del Diploma di Operatrice Olistica in Educazione Alimentare ed Energetica che le consente anche di operare come Consulente e Coach del Metodo Energy Training.

Al momento Franca, grazie anche alla sua buona conoscenza dell'inglese, alla sua naturale curiosità e alla passione per la nutrizione e il benessere, contribuisce allo sviluppo e all'evoluzione di Energy Training creando contenuti per il li blog ed esplorando libri e articoli pubblicati in ambito nutrizionale a livello mondiale.

Ti è piaciuto questo articolo? C’è altro che vorresti sapere, su questo o su altro?
Scrivicelo nei commenti qui sotto!

Se invece sei pronto a rivoluzionare la tua vita con il metodo Energy Training,
clicca qui per scoprire come mangiare sano e raggiungere
i TUOI obiettivi di salute…con la guida di Francesca!


The Sautón Approach
Non perdere le nuove risorse!
Iscriviti alla newsletter per ricevere guide gratuite,
risorse esclusive, articoli, ricette e offerte:

137.936 persone già iscritte
  1. Avatar
    ha commentato:

    Dal momento che non mi piace il ghi posso usare il burro di cacao come sostituto nelle varie ricette che proponete?
    Grazie,
    Daniela

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Daniela,
      puoi alternarlo con il burro e l’olio di cocco. Un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia questo articolo ad un amico