Sconto del 30% sul nuovo programma online Scopri di più

Energy crema alle nocciole1 min read

Condividi

Condividi

  • Bambini
  • Vegetariani
  • Vegani

Questa ricetta è adatta anche ai Bambini ai Vegetariani ai Vegani


Ingredienti:

Preparazione:

1. metti in ammollo le nocciole in acqua e succo di limone per 2 o 3 ore

2. scola le nocciole, asciugale e falle tostare in forno

3. frulla le nocciole insieme a tutti gli altri ingredienti fino ad ottenere una crema liscia e omogenea


Prodotti per questa ricetta:


Condividi

Avatar

Norina Panaccio

La vocazione di Norina è coniugare salute e gusto, con ricette Energy bilanciate e nutrienti che delizino il palato di tutti, grandi e piccoli, curiosi e scettici.
Per lei non è solo una passione decennale, ma una necessità di mamma con due bimbi piccoli molto esigenti.
Ama aprire casa ad amici e parenti, per cene e feste in stile Energy.
Ora è felicissima di aprirla a tutti, condividendo qui sul blog le sue gustose creazioni.

Ti è piaciuto questo articolo? C’è altro che vorresti sapere, su questo o su altro?
Scrivicelo nei commenti qui sotto!

Se invece sei pronto a rivoluzionare la tua vita con il metodo Energy Training,
clicca qui per scoprire come mangiare sano e raggiungere
i TUOI obiettivi di salute…con la guida di Francesca!


The Sautón Approach
Non perdere le nuove risorse!
Iscriviti alla newsletter per ricevere guide gratuite,
risorse esclusive, articoli, ricette e offerte:

137.936 persone già iscritte
  1. Avatar
    ha commentato:

    Ottima questa crema, ma lo zucchero è un elemento che fermenta Nell intestino sia di cocco o di canna o bianco…. Chiedo delucidazioni e come si può sostituire eliminando anche malto e fruttosio grazie Nunzia ciciriello

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Nunzia,
      per evitare li effetti collaterali della fermentazione dello zucchero, la crema, come tutti i dolci e la frutta, va consumata rigorosamente lontano dai pasti. Lo zucchero di cocco è tra quelli naturali e con basso impatto glicemico e potresti sostituirlo con l’eritritolo che ha un indice glicemico pari a zero. La crema va comunque consumata con moderazione e in occasioni speciali. Un caro saluto

  2. Avatar
    ha commentato:

    Ottima ricetta !!
    Vorrei sapere per favore quanto si conserva e se va messa in frigo
    Grazie e buona giornata !

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Donatella,
      puoi conservarla per due, massimo tre giorni. Un saluto

  3. Avatar
    ha commentato:

    Ciao Maria Pia,
    le vostre ricette sono sempre fantasiche, grazie!
    io l’ho rifatta in stile energy,aggiungendo un ingrediente che l’ha resa un po’ più mousse: l’albume montato a neve! uno spettacolo atomico.

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Marie,
      grazie per il tuo feedback e… ottima variante!

  4. Avatar
    ha commentato:

    Salve utilizzo una crema di nocciole pura ( solo frutta secca) che compro da Natura si per la colazione spalmata sul pane di grano duro Cappelli (semola rimacinata) o integrale di farro o segale. Può andar bene?

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Lucia,
      meglio variare la colazione e farla il più possibile salata. Puoi sostituire il pane di grano duro che anche se Cappelli, o di farro o segale, contiene sempre glutine e comunque sono sempre carboidrati, con dei crackers di mandorle ad esempio. Ti incoraggio piano piano a sperimentare una colazione più salata. Trovi esempi e ricette in questo articolo. Un caro saluto
      https://www.energytraining.it/colazione-proteica-ricette/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia questo articolo ad un amico