Sconto del 30% sul nuovo programma online Scopri di più

Muffin con mela verde e mirtilli1 min read

Condividi

Muffin-alla-Banana-e-Mirtilli

Condividi

  • Reset
  • Bambini
  • Vegetariani
  • Vegani

Questa ricetta è adatta anche al Reset ai Bambini ai Vegetariani ai Vegani


Ingredienti per 4 persone
Preparazione

1. Scalda il forno a 160°

2. Prepara uno stampo per muffin da 10 coppette o degli stampini di carta

3. In una terrina mescola la farina di mandorle, i semi di lino tritati, l’eritritolo, il lievito in polvere, le spezie ed il sale

4. In un altro recipiente mescola gli albumi, il latte di cocco, l’olio di cocco (o ghe) e la mela tritata. In alternativa frulla prima la mela con il latte di cocco e l’olio, e poi aggiungi gli albumi

5. Unisci i due composti e mescola bene. Alla fine aggiungi i mirtilli

6. Con un cucchiaio versa il composto negli stampi ed inforna per 45 minuti

7. Lascia raffreddare prima di gustare.

Variante: al posto di 200gr di farina di mandorle, mettine 150 e trita grossolanamente 50 grammi di noci di macadamia da aggiungere all’impasto. Puoi sostituire la mela verde con una banana matura, ma solo se non sei in regime Reset.


Prodotti per questa ricetta

Condividi

Avatar

Sonia Vecchiato

Mentre ricerca uno stile di vita che porti energia nel corpo e nello spirito, Sonia approda in Energy Training e, sotto la sapiente guida di Devi Francesca, approfondisce le conoscenze sul benessere e sull'alimentazione e le applica su di sé ottenendo dei risultati evidenti.
Sperimentatrice di ricette, organizzatrice di party, pic-nic e veloci spuntini, dispensa idee per prendersi cura del proprio corpo abbinando con attenzione ingredienti e sapori.
Attualmente Energy-Tutor, al servizio di chi desidera ritrovare vitalità, salute e benessere.

Ti è piaciuto questo articolo? C’è altro che vorresti sapere, su questo o su altro?
Scrivicelo nei commenti qui sotto!

Se invece sei pronto a rivoluzionare la tua vita con il metodo Energy Training,
clicca qui per scoprire come mangiare sano e raggiungere
i TUOI obiettivi di salute…con la guida di Francesca!


The Sautón Approach
Non perdere le nuove risorse!
Iscriviti alla newsletter per ricevere guide gratuite,
risorse esclusive, articoli, ricette e offerte:

137.936 persone già iscritte
  1. Avatar
    ha commentato:

    Si può usare lo sciroppo di yacon al posto del eritritolo!!!!Per questa ricetta preziosa…Grazie Francesca.

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Anna,
      va bene anche lo Yacon, meglio ancora quello in polvere, per un problema di consistenza dell’impasto che potrebbe sennò risultare un pochino troppo umido.
      Cari saluti

  2. Avatar
    ha commentato:

    Ciao Sonia
    Sto seguendo la dieta dcs, e non so se posso usare l’eritritolo; in alternativa posso usare del miele crudo?

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Sonia,
      utilizza pure l’eritritolo ma attenzione alle banane con la DCS: piuttosto aggiungi 2-3 datteri che avrai prima messo in ammollo per 2 ore in acqua e poi scolati e frullati.
      Un saluto grande

  3. Avatar
    ha commentato:

    Anna buongiorno, vorrei sapere perché usare solo solo gli albumi e non l’uovo intero.
    Grazie

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Gabriella,
      piacere di conoscerti e benvenuta sul blog.
      Il tuorlo crudo contiene preziosissimi enzimi e grassi, che se cotti diventano indigesti e appesantiscono il fegato. Per questo il tuorlo va consumato solo crudo e in cottura va usato solo l’albume.
      Un caro saluto

  4. Avatar
    ha commentato:

    Sonia scusa ti ho chiamato in un altro nome.
    Altra domanda, si può sostituire all’eritriolo il malto di orzo e alla farina di mandorle quella di cocco?
    Ti ringrazio
    Gabriella

    • Avatar
      ha commentato:

      Cara Gabriella,
      l’eritritolo lo puoi sostituire con zucchero di cocco (1C eritritolo =3/4 C zucchero di cocco), con la lucuma o lo yacon in polvere. Evita il malto d’orzo.
      Per quanto riguarda la farina di cocco e il cocco rapè, puoi sostituirle a tuo gusto. Un saluto grande!

  5. Avatar
    ha commentato:

    Ho provato questa ricetta e al posto della banana ho frullato 4 datteri. Sono squisiti! complimenti a Sonia

  6. Avatar
    ha commentato:

    Ciao 🙂 si può cucinare al vapore? Magari omettendo il latte di cocco… per evitare che l impasto rimanga troppo umido? Evito di fare troppe cotture al forno… avendo una costituzione calda

    • Avatar
      ha commentato:

      ​Ciao Valentina, puoi provare diminuendo la quantità di latte e anche la grandezza dei muffin: falli magari in pirottini da mini muffin… in ogni caso credo che resteranno un pochino umidi, per la presenza anche di banana, mirtilli, latte e olio di cocco. Un saluto grande​

  7. ha commentato:

    Questa ricetta mi risulta tra le ricette indicate per il Reset sul materiale ricevuto del programma delle 8 settimane. È un errore?

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Ylian,
      questi muffin sono a basso indice glicemico perchè realizzati con farina di mandorle, semi di lino, eritritolo e frutti rossi. C’è comunque la banana, per cui chi fa il reset deve stare attento a non abusare. Un caro saluto

  8. Avatar
    ha commentato:

    Ciao Sonia 🙂
    Mi chiedevo se le mandorle dovessero andare prima in ammollo e poi macinate, mentre per quanto riguarda il latte di cocco in polvere quanto ne dovrei utilizzare per ottenere 125g?
    Poi per chi è allergico a mandorle e noci, ci sarebbero altre alternative a parte la farina di cocco?
    Grazie

    • Avatar
      ha commentato:

      ciao Frenk, se usi le mandorle pelate per questa ricetta, mettile prima in ammollo, poi le scoli, le asciughi, le tosti qualche minuto e le macini a farina.
      Per quanto riguarda il latte di cocco in polvere, su 125gr di acqua tiepida sciogli un cucchiaio colmo di polvere, mescola bene e controlla la densità. Per le allergie a mandorle e noci, puoi usare altre farine di semi oleosi oppure farina di canapa o di ceci a seconda delle preparazioni. Un saluto grande

  9. Avatar
    ha commentato:

    Ciao… Volevo chiederti ma i semi di lino sono da mettere per forza o si può fare a meno..o c’è qualcos’altro che si può mettere in sostituzione? Grazie ciao..

    • Avatar
      ha commentato:

      Ciao Augusta,
      se vuoi puoi non metterli ed aggiungere un po’ più di farina di mandorle. Un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia questo articolo ad un amico